Sei esattamente dove devi essere - Spiragli di Luce

 Iscriviti ai nostri Feeds

Sei esattamente dove devi essere

Ispirata dal personale momento che sto vivendo, voglio condividere le mie riflessioni con te. Più che un articolo questa è una sorta di chiacchierata amichevole, da Cuore a Cuore, per ricordarti che sei esattamente dove devi essere.

Quanta resistenza opponiamo agli eventi? Quanta energia sprechiamo lottando contro i mulini a vento come disperati Don Chisciotte? Davvero tanta!

Ci sono momenti in cui ci blocchiamo, ci areniamo, siamo intrappolati, incapaci di andare avanti. Cadiamo per nostra stessa mano. Perché? Perché non abbiamo occhi per vedere, perché fuggiamo dal presente e dalle nostre responsabilità.

“Non sempre le cose vanno come vorresti…”

Due anni fa io e il papà di mia figlia ci siamo lasciati. Sono tornata a casa dai miei e affogavo tutti i giorni nel mio corpo di dolore, non facevo altro che piangere.  Non volevo assolutamente stare con i miei genitori. 

Uno dei miei più cari (e saggi) amici mi disse queste parole:

 

“Non sempre le cose vanno come vorresti Merj, piangere tutti i giorni e isolarti non migliorerà di la situazione. Non puoi sapere perché le cose sono andate così e non puoi fartene una colpa.

Questo non vuol dire che non hai le tue responsabilità, ma non lasciare che tutto questo ti annienti. Pensaci, magari sei tornata a casa dei tuoi perché è tempo che tu guarisca le ferite della tua famiglia…”

 

Aveva ragione lui, ho smesso di lamentarmi e mi sono rimboccata le maniche. Ho acquistato il libro di Jodorowsky “Metagenealogia” e ho iniziato a lavorare sul mio albero genealogico senza più fermarmi. Avevo intuito che le mie radici erano il fulcro di tutto: c’erano lezioni da imparare, ferite da guarire e tanto da lasciare andare.

Quando la mente torna a quei giorni così neri, bui e intrisi di sofferenza, rendo sempre grazie al mio più fidato consigliere e a tutto il coraggio e la resilienza che il mio cuore ha tirato fuori per affrontare gli ostacoli lungo il mio cammino.

 

cambia la tua visione

Cambia la tua visione

Perché ti ho raccontato questa mia esperienza? Per farti comprendere che ogni avversità nasconde una lezione e si manifesta proprio per questo motivo.

Ora ti spiego tutto.

Oggi vivi in una città che odi, fai un lavoro pagato male che detesti, la tua famiglia è un casino, con il tuo partner non va benissimo… e chi più ne ha più ne metta.

Oggi hai questi “problemi”, queste “difficoltà”. Ho messo tutto tra virgolette perché sarebbe anche ora di smetterla di definirli in modo negativo. Sia chiaro, non sono una positivista e amante delle affermazioni positive. Assolutamente no! Sono per il cambio di prospettiva, per una visione differente delle cose e credo nel tuo infinito potenziale più di quanto faccia tu stesso.

Oggi hai in mano tutto questo. Questo è il tuo punto di partenza, sei esattamente dove devi essere. Non paragonarlo a niente e a nessuno, non sentirti una vittima delle circostanze. Non perdere il tuo potere personale.

Piccola interruzione! Ti sta piacendo questo mio racconto? Se si… lascia un like alla nostra pagina! Per te è un piccolo gesto, per noi conta tantissimo! Grazie!

 

Ogni cosa accade per il tuo massimo bene

Questa è la “chiave suprema” che può aprire un portale di consapevolezza: ogni cosa accade per il tuo massimo bene!

L’Universo non vuole punirti, nessuno cospira alle tue spalle. Meriti davvero ogni bene!

Prova a considerare le avversità come perfette. Come sarebbe? Può sembrarti davvero insolito e strano questo discorso ma continua a seguirmi.

Ipotizziamo che tu abbia un problema: non sai come risolverlo anche se stai provando di tutto. Quella difficoltà è “perfetta” perché sta generando in te uno sforzo tale da spingerti oltre la tua zona di comfort. 

Il paradosso è questo: la lezione che devi imparare per evolvere e crescere si traveste da ostacolo, non si fa subito riconoscere. Capisci ora quello che intendo?

Armati di pazienza e di osservazione: ti ispireranno le giuste domande che faranno cadere il velo dell’illusione, saprai riconoscere la lezione e vedrai che il problema, pian piano, si risolverà da solo.

Come si dice? Non tutto il male viene per nuocere.

 

non tutto il male vien per nuocere

Un salmo prezioso

So questa preghiera a memoria, la conosco fin da quando ero bambina e mi ha sempre accompagnato nei momenti in cui mi sentivo smarrita donandomi tanta sicurezza, Amore e Fede. Spesso ancora oggi quando la recito e sono un po’ scossa mi capita di piangere, ha davvero un grande effetto su di me.

Magari lo conosci già o forse non lo hai mai sentito prima, mi auguro ti sia comunque di aiuto per ricordarti che non sei solo, l’Universo è sempre con te e tu sei esattamente dove devi essere.

Recitala specie quando non riesci a vedere soluzioni, quando ti senti smarrito, perso. E’ una preghiera molto forte. Ti donerà tanta serenità e coraggio.

Sei pienamente sostenuto e guidato in ogni momento della tua vita, non dimenticarlo!

 il salmo del buon pastore

Il buon pastore

23 Salmo. Di Davide.

Il Signore è il mio pastore:
non manco di nulla; 
 su pascoli erbosi mi fa riposare
ad acque tranquille mi conduce. 
 Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino,
per amore del suo nome.

Se dovessi camminare in una valle oscura,
non temerei alcun male, perché tu sei con me.
Il tuo bastone e il tuo vincastro
mi danno sicurezza.

Davanti a me tu prepari una mensa
sotto gli occhi dei miei nemici;
cospargi di olio il mio capo.
Il mio calice trabocca. 
 Felicità e grazia mi saranno compagne
tutti i giorni della mia vita,
e abiterò nella casa del Signore
per lunghissimi anni.

 

Prima di andare via…

Sei esattamente dove devi essere e sei qui a leggere queste mie parole! Grazie davvero!
Ti consiglio un bellissimo spiraglio di Vanna Ivone, Come e perché scrivere un Diario Alchemico, vedrai che ti sarà d’aiuto anche per comprendere le lezioni che si nascondono dietro certe dinamiche. Non perderti questo esercizio! È un’ottima pratica!

 

Un’ultima riflessione e un abbraccio

All’inizio ti dovrai sforzare un po’, non ti verrà proprio spontaneo sentire che sei esattamente dove devi essere anche quando sarai fuori di te per la rabbia o completamente afflitto. E’ normale! Con il tempo sarà più naturale avere questa visione. Non mollare, non ti scoraggiare!

Se hai trovato questo spiraglio interessante e ti è piaciuto, ti chiedo per favore di condividerlo, ci aiuteresti tanto! Grazie per il tuo aiuto!

Al prossimo spiraglio,

Un abbraccio di Cuore.

Merj

 

Riequilibrio Quantico Integrato
Le vere cause di tutti i problemi e le migliori soluzioni per risolverli

Commenta con Facebook

Have your say