Luci dell'Anima di Ester Reclamo - Meditazioni (testi e video) estratte dal libro

 Iscriviti ai nostri Feeds

Luci dell’Anima di Ester Reclamo – Testi e Video di Meditazioni Guidate estratte dal libro

“Luci dell’Anima” è una raccolta di meditazioni guidate. Ne abbiamo già parlato a dicembre scorso ed oggi approfondiremo in questo spiraglio, in cui troverai alcuni estratti sia scritti che video.

Innanzitutto, è un piacere essere qui e rivolgermi nuovamente ai lettori di Spiragli di Luce.

A dicembre dello scorso anno, è uscito il mio primo articolo, un’intervista che Elvio mi ha voluto farmi, per parlare del mio ultimo lavoro. Se non hai avuto modo di leggerlo, trovi qui il link: Meditazioni per risvegliare il Bambino Interiore.

Facciamo però un veloce un passo indietro: mi chiamo Ester Reclamo, sono master Reiki e da tanti anni mi occupo di pratiche terapeutiche e di ricerca spirituale.

L’anno scorso è stato pubblicato  “Luci dell’Anima“, una raccolta di meditazioni, che fa capo alla meditazione guidata. 

È un tipo di meditazione che utilizza le parole, per suggerire alla mente immagini particolari, attraverso le quali raggiunge un determinato risultato: ci si può rilassare, si può entrare in contatto con la parte più profonda di noi stessi, si può dialogare con i nostri Maestri luminosi e via dicendo.

Un ruolo molto importante, in questo tipo di meditazioni, è assegnato all’intonazione e al ritmo della voce di colui che guida: l’intonazione, infatti, dev’essere sommessa, e il ritmo tendente al monotono, perché in questo modo si favorisce l’entrata nello stadio alfa, il primo stadio del rilassamento che si può raggiungere durante una meditazione.

Qui di seguito ti lascio alcuni passi del mio libro, piccoli estratti che ti daranno un’idea di cosa intendo.

 

Prima Meditazione – Il primo chakra

 

primo-chakra

 

“Rilassatevi con una serie di respiri lenti e profondi; chiudete gli occhi.

Ponete l’attenzione sul primo chakra, che si trova nella zona compresa fra l’ano e gli organi sessuali esterni. Questa è la sede della nostra capacità di centrarci nella terrenità e di agire materialmente nel mondo. La luce del primo chakra è rossa e ruota lentamente.

Con un atto di volontà, illuminate la vostra mano di una fulgida, immacolata luce bianca: essa diventa il vostro strumento di guarigione. Immaginate ora di porre la vostra mano di luce sul vostro primo chakra e di spostarla dolcemente, da destra a sinistra e viceversa, una, due, tre volte, come per cancellare qualcosa.

Ogni zona oscura, infatti, presente nel vostro primo chakra, ogni concrezione, ogni eccesso o carenza di energia viene, così, amorevolmente cancellata dalla vostra mano luminosa.

Pausa di alcuni secondi.

Guardate ora il vostro primo chakra: la sua luce risplende come quella di un rubino. È limpida, intensa, meravigliosa.

Ponete adesso l’attenzione sulla sagoma del vostro corpo e riempitela con la luce rossa del vostro primo chakra; estendete questa luce all’interno di tutto il vostro corpo.

Pausa di alcuni secondi.

Ora siete completamente rossi. Avvertite la forza vivificante di questa luce rossa, che nutre ogni muscolo, ogni organo, ogni cellula di tutto il vostro corpo. Sentite in ogni fibra del vostro essere ripetersi il messaggio di questa luce splendente: «Io sento la forza vivificante della terra. Le mie radici sono salde e io cammino con sicurezza.»

Ripetete mentalmente per tre volte:

“Io agisco nell’Amore e nella Gioia”

 

(Tratto da “Meditazione per la purificazione dei chakra” – Meditazioni per purificarsi)

 

Seconda Meditazione – per l’Amore

 

amore

 

“Vi trovate in un luogo di montagna: è una stupenda notte d’estate, calda e dolce. State camminando su un soffice prato e l’erba sembra quasi azzurra. Davanti a voi, poco distanti, alti pini si stagliano nella tiepida brezza, contro un cielo rischiarato da migliaia di stelle. Una luna magnifica e grandissima fa da sfondo, insieme alle stelle, alle cime di questi alberi.

La sua luce magica rischiara tutto, il prato, i cespugli, i ciuffi d’erba, l’acqua di un ruscello che scorre tranquillo, a breve distanza, proprio davanti a voi, e immerge tutto il paesaggio in una suggestiva luce azzurrina.

Pausa di alcuni secondi.

Il mormorio sommesso del ruscello vi attrae nella sua direzione. Vi avvicinate. È una notte magnifica: la luna, così dolce e misteriosa, unisce la melodia della sua luce a quella del mormorio del ruscello, in un canto sommesso e pieno d’amore: tutta la natura canta per voi, questa notte.

(…)

Lasciatevi inondare dalla sua luce e unite il vostro cuore al suo canto d’amore. Cantate in silenzio, dal profondo del cuore, nell’incanto di questa notte di fiaba. Pace e amore a voi e all’intero Universo.”

 

(tratto da “Notte di luna” – Meditazioni per l’amore)

 

 

Prima di passare al terzo estratto, per farti un’idea del contenuto di Luci dell’Anima, ti lascio anche il booktrailer, il video che trovi proprio qui sopra.

La durata è di un paio di minuti.

 

Terza Meditazione – Incontrare gli esseri di Luce

 

esseri-di-luce

 

“Visualizzatevi ora in piedi, vestiti di bianco. Davanti a voi vedete una grande nube bianca: è pura e ha riflessi cristallini, che vi fanno pensare allo zucchero filato.

Breve pausa.

La vedete vibrare leggermente, come fosse viva. Si avvicina, atterra ai vostri piedi e a voi sembra che vi inviti a salire. Così, un piede dopo l’altro, affondate un poco in questa nube di luce e la sentite morbida e liscia e, davvero, vi sembra quasi che respiri. Vi sdraiate su di essa a pancia in giù e la nube si solleva dolcemente da terra.

Breve pausa.

Aumenta la sua velocità e voi vi ritrovate a viaggiare nel cielo azzurro, come su un tappeto volante. È piacevolissimo: sentite l’aria fresca che vi spettina i capelli e vi accarezza il corpo.

Breve pausa. 

Guardate sotto di voi: monti e valli e fiumi si susseguono sotto il vostro sguardo (pausa). Vedete deserti (pausa), campi coltivati (pausa), piccole città antiche e raccolte (pausa), vi sentite fuori dal tempo e dallo spazio.

Pausa di circa dieci secondi.

Notate ora che il cielo attorno a voi sta cambiando colore: a ovest si tinge di rosso, arancione e giallo, e tutt’intorno a voi le stelle cominciano ad accendersi, in un cielo sempre più scuro. Vi sentite in pace con il mondo intero.

Pausa di circa dieci secondi.

Mentre la nube di luce rallenta la sua corsa, il cielo attorno a voi diventa blu scuro e le stelle vi brillano luminose come tanti diamanti.”

 

(tratto da “Il seme sotto la neve” – Meditazioni per incontrare gli esseri di Luce)

 

presentazione luci dell'anima libreria esoterica

 

E adesso riprendo la parola io, Elvio, perché, prima di salutarci, voglio come sempre ringraziarti di essere stato qui.

La foto che vedi qui sopra (ed anche quella che segue tra qualche riga) è tratta dalla presentazione del libro presso la Libreria Gruppo Anima di Milano.

Qui di seguito troverai due link, il primo è ad un video in cui troverai una delle meditazioni guidate tratte da Luci dell’Anima. Il secondo è la video-intervista in cui viene raccontato il contenuto del libro.

Presentazione di “Luci dell’Anima”

“Il seme sotto la neve” – Meditazione Guidata

 

conferenza-ester-reclamo

 

Se l’articolo ti è piaciuto puoi supportare il nostro lavoro dando un like a Spiragli di Luce, su Facebook

 

 

e puoi anche condividere questo Spiraglio. Aiutaci a diffondere consapevolezza…e questo bel lavoro evolutivo di Ester! Usa i pulsanti che trovi qui sotto!

Grazie e arrivederci al prossimo Spiraglio.

Commenta con Facebook

Lascia un commento