Comments ( 6 )

  • Francesca

    Bravo bellissimo articolo sono super d’accordo. Spero che davvero qualcuno cambi atteggiamento perché a mio parere in Italia siano davvero tanto fortunati , ma come al solito lo si capisce solo quando “lei” ti lascia

    • SpiragliDiLuce

      Eh si cara Francesca…ho deciso di dedicarmi a un post come questo perché…dopo tre anni di vagabondaggio (una parte del vagabondaggio è stato in Italia) sento di avere sviluppato una visione un po’…diversa…della situazione. Non perderti la seconda puntata, perché lì è dove elencherò un po’ di soluzioni per il cambiamento che ho conosciuto in questo bellissimo triennio. CIAO!

    • SpiragliDiLuce

      Grazie…era proprio quello che intendevo. Da oggi e’ online anche la seconda parte 🙂

  • Daniele

    caro Elvio, sono pentito di aver criticato così l’Italia in diverse mie affermazioni passate sia dal vivo che in rete. L’Italia ha bisogno di essere sostenuta e non criticata! Quando mi viene da parlare male del governo, ossia che con questo governo non andremo da nessuna parte, dopo un pò mi domando: E con quale governo?
    Invece se vogliamo parlare di immigrazione, non intendo definirla come un invasione in piena regola, bensì come un cambiamento. Quanti stati hanno persone di diverse etnie inegrate perfettamente. Anche in Colombia avrai sicuramente notato che i colombiani non sono tutti ispanici, bensì anche di colore; Questo che vediamo è soltanto un cambiamento che non deve metterci paura ma serenità.
    Come ultima cosa, quando si dice che l’italiano è una nullità che pensa solo al gossip e ai cellulari beh c’è chi pensa al gossip, ai cellulari e chi come me pensa ai libri, allo sport e via dicendo. Non siamo tutti uguali per fortuna.

    Un abbraccio

    • Elvio Rocchi

      Ciao Daniele, il tuo messaggio mi conferma che questo mio post, finalmente, sta iniziando a colpire nel segno.
      Ho cercato di esprimere il concetto che, al di là dei problemi che ci sono o meno, possiamo smettere di pensare che debbano essere i politici a risolverli, e iniziare noi a darci da fare.
      E ci sono tanti modi per iniziare, parlo di uno che considero molto importante, la permacultura, in questo post:
      https://spiraglidiluce.org/2015/04/06/costruendo-un-mondo-migliore/
      un abbraccio a te

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.