Iscriviti ai nostri Feeds

Dietro alle parole, l’anima di ognuno

È incredibile quanto in ogni parola esista un qualcosa che va molto al di là del suono e del significato della parola stessa. Ognuna di esse nasconde o forse contiene, include, un mondo fatto di sostanza sottile, esperienze di vita, emozioni…

Mi sono reso conto di tutto questo quando ho deciso di aprire la versione in lingua spagnola del Blog. Dovevo innanzitutto decidere il titolo e per farlo, mi sono fatto aiutare dai miei generosissimi amici colombiani. Credo di aver capito che, per quanto io possa avere padronanza della lingua spagnola, c’è ancora qualcosa che, rispetto a un madrelingua, mi manca : è la memoria emozionale che esiste dietro ogni parola, i ricordi dell’infanzia, le emozioni che durante gli anni si sono alternate e sommate tra loro fino a dare a ogni parola, e per ogni persona, un significato unico, magico, irripetibile e personale.

Dietro il consiglio di ogni amico mi è sembrato di scorgere molto di più dell’espressione di una preferenza : è come se in ciò che hanno scelto istintivamente, e nelle spiegazioni che mi hanno fornito a riguardo, avessi intravisto la loro anima. È stato qualcosa di molto strano e molto bello insieme. Pur conoscendo il significato di “helice” o di “espiral” (due parole papabili per il titolo) mi sono reso conto fin da subito che a me mancava aver ascoltato queste parole fin da bambino, averle lette in libri interessanti o magari noiosi, averle viste pronunciate dalle labbra di persone odiose o di persone amate.

Leggere i loro consigli è stato un’esperienza preziosa e sorprendente : erano tutti così diversi, eppure allo stesso tempo validi. Forse lo stesso che accade nella vita, dove spesso non esistono scelte giuste o sbagliate, bensì appropriate ad ogni persona e ad ogni momento. Ho riso ed ho pianto durante questa ricerca, perché da qualche parte ben nascosta dentro di me, ho sentito in modo chiaro che i loro suggerimenti non erano per niente superficiali, bensì qualcosa che aveva a che fare con le lroro memorie ancestrali, con la loro stessa essenza….e quindi, forse, con la mia.

La scelta alla fine è ricaduta su Reflejos de Luz, che significa riflessi di luce.

Ringrazio ancora tutte le persone che da così lontano hanno aperto i loro cuori per guidarmi in questa scelta, li ringrazio per avermi fatto ridere, piangere, divertire, aprire un po’ di più gli occhi. E li ringrazio, infine, per aver ispirato questo “intermezzo”.

Arrivederci al prossimo spiraglio.

Scegli su quale social dare mi piace...o dalli tutti e tre!!!

Commenta con Facebook

Lascia un commento